Samp, oggi è il giorno del numero uno

Dopo l'allarme lanciato da Atzori al termine dell'amichevole con il Verona, oggi dovrebbe essere il giorno del portiere. Le quotazioni di Manninger sono decisamente in salita, dopo la valutazione fatta dalla Juventus per Storari (che sembra comunque confermato come vice Buffon), e dopo che si è sgonfiata anche la pista che portava nei giorni scorsi al brasiliano Rafael del Santos; l'alternativa a questo punto resta soltanto il numero uno della Reggina Puggioni, ma anche in questo caso gli ultimi contatti tra le due società si sono raffreddati, soprattutto dopo le dichiarazioni del presidente amaranto Lillo Foti che ha parlato più di chiacchiere che di fatti da parte della Sampdoria.
Aspettandolo come Godot, oggi sarà anche il giorno dei calendari e finalmente la Sampdoria conoscerà gli avversari diretti per l'obiettivo promozione. Ma intanto sarà necessario completare un calcio mercato che, punte a parte, in realtà non è mai decollato: Atzori ha infatti chiesto maggiore qualità, aspettando sempre l'unico giocatore che vorrebbe portare in blucerchiato, Franco Brienza. L'ipotesi di un suo arrivo al momento non è praticabile, visto che prima dovrebbe partire uno tra Pozzi e Maccarone, più probabilmente il primo, che comunque ha offerte maggiori rispetto all'ex palermitano.
Intanto oggi la squadra riprenderà la preparazione a Moena dopo due giorni e mezzo di riposo, Atzori avrà ancora due settimane per perfezionare la squadra, poi la Sampdoria dovrà affrontare il primo test, quello del 14 agosto contro Alessandria o Casertana.
Prima ci sarà l'amichevole contro l'Atalanta in programma sabato alle ore 19, amichevole regolarmente confermata nonostante qualcuno avesse sollevato problemi d'opportunità dopo l'esposto da parte del presidente blucerchiato Riccardo Garrone alla Figc sul calcio scommesse.