La Samp perde e denuncia un’aggressione

Catania. Il Catania supera nettamente una spenta Sampdoria, senza gol in trasferta dal 26 agosto (2-1 a Siena). Avvio fulminante del Catania, iniziativa di Baiocco per Mascara, svarione di Sala, Mirante battuto con un diagonale. La Samp, con Cassano in attacco a fianco di Bellucci e Montella, subiva le ripartenze del Catania. Al 37' Cassano (versione ufficiale) dopo un contrasto perso con Edusei, lamentava problemi ad un polpaccio. Si fermava, senza chiedere il cambio usciva dal campo, senza preoccuparsi di avvisare la panchina e litigava con Montella, che chiedeva spiegazioni sulla sua decisione personale. Incomprensioni o rapporto difficile? Il Catania raddoppiava su angolo di Mascara e schiacciata di Martinez. Liguri vicini al gol solo con Palombo, traversa su colpo di testa. Pre-partita movimentato per un episodio increscioso: la Sampdoria ha denunciato di essere stata aggredita da inservienti locali all’arrivo allo stadio, ma non ha presentato ufficiale ricorso.