La Samp scopre il bomber: Caracciolo

E Andrea Caracciolo, ancora a secco in questo campionato, si scopre bomber: l'attaccante blucerchiato, infatti, ieri ha firmato sei gol nella partitella in famiglia che gli uomini di Mazzarri hanno disputato al Mugnaini contro una formazione mista Primavera-Allievi, terminata 11-1, dopo che Ilardo aveva portato in vantaggio i baby. L’altra buona notizia è il ritorno di Bellucci (in gol alla fine), che con il Parma ci sarà. Ma la stella è sempre Cassano. Che racconta ai microfoni di Raiuno di esser dimagrito 6 chili, di trovarsi benissimo a Genova, di non voler più parlare di Capello. E soprattutto lancia messaggi alla nazionale di Roberto Donadoni, in attesa di un ritorno in azzurro: «Non è vero che è una squadra operaia - ha detto -. È una gran bella nazionale. In questo momento ci sono giocatori più in forma di me. Ma il rapporto con Donadoni è ottimo». Un Cassano a tutto campo, che parla anche della sua passione, Michelle Hunziker, alla quale mandò fiori a San Remo: «È la più bella e la più brava in Italia, senza discussione».