Samp da Uefa, firmato Bellucci

La Sampdoria orfana di Cassano, un po' a fatica, batte il Catania e supera l'Udinese nella lotta per l'Uefa. Succede tutto negli ultimi 25 minuti, quando Palombo dalla distanza supera un incerto Bizzarri, ma poco dopo è Stovini a raggiungere il pareggio. Al 30' Accardi riporta in vantaggio la Samp con un colpo di testa dalla sinistra e 10 minuti dopo Bellucci, reduce dall’intervento al menisco, salta la retroguardia del Catania e chiude il match.