La Samp va a giudizio e anche in Intertoto

(...) Il giudice Lucia Vignale ha rinviato a giudizio anche la Samp, perchè potenziale destinataria di una sanzione pecuniaria. Pertanto, secondo l’accusa, il valore dei due calcatori appartenenti a entrambe le squadre sarebbe stato sopravvalutato. Per Kalù, ceduto dalla Samp al Milan per 2 milioni, la compartecipazione è di un milione di euro per ciascuna delle due società, per Antonini, ceduto dal Milan alla Samp per 4 milioni, la compartecipazione è di 2 milioni per club. Per contro, secondo il consulente del pm, i giocatori avrebbero avuto un valore inferiore a quello scritto in contratto. Garrone e Marotta, «ribadiscono l’assoluta regolarità del loro operato». Frattanto la Samp ha ufficializzato la «panchina» per Walter Mazzarri e la partecipazione all’Intertoto.