La Samp vola col gol fantasma

Verona. La Sampdoria crede alla Coppa Italia e la sua determinazione le spalanca le porte della semifinale. Il Chievo, invece, snobba la manifestazione, Delneri decide per un turn over spietato schierando in avvio due ragazzi della Primavera, il centrale difensivo Rickler e l'attaccante brasiliano Rodrigo e al tirar delle somme perde anche una partita che, viste le occasioni prodotte, il Chievo non avrebbe meritato di perdere. Decidono i due acuti blucerchiati. Sul primo la difesa, proprio Rickler, è colpevole e facile è il tap-in di Bonazzoli, sul secondo il colpo di testa di Del Vecchio tocca il palo e sembra carambolare in porta, ma la certezza non c'è. Di Marcolini l'inutile pareggio dei veneti.