Sampdoria, che riscatto Messina travolto in casa


La Sampdoria di Novellino sfruttando puntualmente gli errori ha travolto il Messina, andando in vantaggio al 46' con un rasoterra di Flachi dopo un malinteso Cristante-Aronica. Al 18' della ripresa raddoppio di Bonazzoli insinuatosi tra due difensori, palo e gol. Alla mezz’ora il tris con Borriello appena entrato al posto di Flachi. Due minuti dopo un po’ di speranza con D’Agostino, ma allo scadere seconda rete di Bonazzoli che raggiunge Toni in vetta alla classifica dei marcatori. Ma fra i cinque gol, la gara è stata sostenuta e anche piacevole, con un rigore per parte, prodezze dei portieri Storari e Antonioli sui tiri di Flachi e Di Napoli. Il Messina ha pagato i grossolani errori su azioni molto favorevoli e da breve distanza di Zampagna e Sculli, quest’ultimo ha all’attivo almeno una traversa. Il Messina non perdeva in casa dalla partita col Milan dello scorso campionato e per la prima volta il pubblico, deluso, ha lasciato lo stadio un quarto d’ora prima del fischio finale.
\