La Sampdoria contro l’Empoli si gioca tutto nei primi minuti

A guidare l’attacco Montella con Sammarco e Bellucci Franceschini al posto di Palombo

Non è solo una vittoria a poter cambiare, questa sera, il campionato della Sampdoria. Ma i tre punti in palio contro l'Empoli potrebbero regalare ai blucerchiati, oltre ad un pizzico di continuità dopo il saliscendi in questo avvio di campionato, anche quella consapevolezza nei propri mezzi che alla squadra fino ad ora è mancata. Così contro la formazione di Gigi Cagni (arbitro Palanca) i riflettori saranno puntati sui minuti iniziali del match. Perché, si sa, la Sampdoria ha l'enorme difetto di approcciarsi male alle partite e anche contro il Cagliari la musica non è cambiata, fino al gol di Volpi: «Questione di testa», ha detto Mazzarri. E questa sera i blucerchiati avranno come primo compito quello di continuare la striscia positiva dopo il successo in trasferta, potendo rifiatare nella sosta di campionato. A guidare l'attacco della Sampdoria sarà Vincenzo Montella che ha vinto il ballottaggio con Caracciolo, mentre nel ruolo di trequartista ci saranno Sammarco a destra e Bellucci a sinistra. Del resto lo stesso Mazzarri ha fatto capire che anche la Sampdoria vincitrice a Cagliari non gli è completamente piaciuta a partire da Caracciolo: «Non decido su un gol fatto oppure no, sto attento piuttosto agli equilibri e alla solidità della squadra».
Le buone notizie invece arrivano dal reparto arretrato, visto che Campagnaro è completamente recuperato dopo il fastidio muscolare avvertito martedì e questa sera partirà dal primo minuto dopo aver scontato le tre giornate di squalifica, mentre Lucchini è candidato alla panchina visto che non è ancora al meglio della condizione. Al suo posto sarà confermato Gastaldello. A centrocampo invece, con Palombo fermato dalla polmonite ci sarà Franceschini, mentre Ziegler sostituirà lo squalificato Pieri. Il tecnico blucerchiato dovrà quindi fare a meno di Delvecchio, Cassano, Accardi e ovviamente il centrale di Fermentino.
Anche Cagni però è alle prese con problemi di formazione. Non potranno scendere in campo né Balli né Buscè, per problemi muscolari oltre a Saudati per squalifica. Poi sono in forte dubbio Marchisio, fermato da una borsite al piede sinistro, Marianini, contusione al piede, e Volpato, contusione alla caviglia sinistra.
Sampdoria (4-3-2-1): 1 Castellazzi, 16 Campagnaro, 14 Sala, 26 Gastaldello, 7 Maggio, 4 Volpi, 19 Franceschini, 3 Ziegler, 21 Sammarco, 11 Bellucci, 9 Montella. All. Mazzarri.