Sampdoria Con il Napoli partita ad alto rischio

La partita Napoli-Sampdoria di domenica prossima è ad alto rischio. Lo ha stabilito l’osservatorio del Viminale sulle manifestazioni sportive, che ha quindi suggerito la valutazione di «provvedimenti interdittivi» per quanto concerne l’accesso allo stadio delle due tifoserie. Ma questo è un problema «secondario». Infatti, per quella gara, la Samp è piena emergenza: gli esami effettuati a Sammarco hanno confermato un'infrazione costale. Ieri poi si è fermato anche Pieri, alle prese con un vistoso ematoma al polpaccio sinistro, mentre gli accertamenti a Lucchini hanno escluso lesioni significative ai muscoli della gamba destra. I tre sono in forte dubbio per la trasferta di Napoli, anche se si farà il possibile per recuperarli. La buona notizia, mentre Palombo continua a lavorare a parte, è il rientro in gruppo di Campagnaro, che domenica potrebbe andare in panchina. Infine Mazzarri dovrà rinunciare anche a Bottinelli: la società gli ha accordato il permesso di rientrare in Argentina per motivi familiari. Intanto l'amministratore delegato Beppe Marotta, in un'intervista rilasciata a Realsports.it, ha smentito l'arrivo a gennaio di un'attaccante dell'Inter