Sampdoria a Torino senza Volpi

«A Torino con quelli che vedo più preparati e grintosi», queste le parole di Walter Mazzarri dopo la vittoria dei blucerchiati sul Cagliari in coppa Italia.
Domenica all' «Olimpico» torna una sfida che appassiona il pubblico doriano, resa ancora più attesa dopo le brillanti prestazioni della squadra contro Palermo e Cagliari. Mazzarri è impegnato a scegliere un undici in grado di creare insidie alla Vecchia Signora che nell'ultima settimana ha faticato sia in campionato a Catania, sia in coppa contro l'Empoli.
Il tecnico di Livorno lo ha detto chiaramente, non ci sono preferiti e per lui in campo va chi può garantire il migliore rendimento.
All' «Olimpico» la Sampdoria si presenterà con la stessa formazione di domenica scorsa, compresa l’esclusione di capitan Volpi che verrà sostituito da Franceschini.
Così sarebbe confermato il 3-5-2 con Accardi, Campagnaro e Gastaldello in difesa, Sammarco quinto uomo nel folto centrocampo alle spalle di Bellucci e Cassano. La squadra ha ripreso la sua preparazione già ieri mattina, con due sedute separate per chi ha giocato mercoledì e chi, invece, ha riposato.
Oggi allenamento pomeridiano per la truppa di Mazzarri che vede fuori dal gruppo solo Montella e Kalu.
Sul fronte mercato si registra un interessamento della Sampdoria per l'esterno difensivo Francesco Modesto, 25 anni, della Reggina. Il giocatore, insieme a Mesto, lo scorso anno rappresentò uno dei punti di forza del «miracolo amaranto» messo in atto da Mazzarri.
Modesto, che dall'inizio della stagione ha collezionato 14 presenze, è seguito da tempo anche dall'Udinese e la Sampdoria sembra essersi inserita nella trattativa per aggiudicarsi il difensore.
Juventus- Sampdoria è considerata gara a rischio dall'Osservatorio del Viminale che, comunque, al momento non ha disposto limitazioni alle trasferte dei tifosi blucerchiati sotto la Mole.