Sampierdarena, corso di formazione per i volontari negli ospedali della città

Costituiscono una presenza silenziosa negli ospedali della città. Sono vicini agli anziani, alle persone sole, ai bambini cui cercano di far passare il più piacevolmente possibile le lunghe giornate di ricovero.
Sono i volontari dell’Avo, persone qualunque e di qualunque età che scelgono questa maniera per rendersi utili al prossimo. Per farlo, però, è necessario seguire un corso di formazione. È indespensabile, infatti, capire la psicologia del malato, quello di cui ha veramente più bisogno la persona che soffre e quello che il paziente d’ospedale si può aspettare da un amico o un’amica seduti accanto al letto.
Il prossimo corso di formazione, organizzato dall’Avo di Genova, e destinato ai nuovi volontari,si svolgerà a Sampierdarena presso il Centro Civico Buranello a partire da sabato 14 marzo. La particolarità di questo nuovo corso di formazione è che si terrà nelle mattinate del sabato, in modo da permettere anche a chi lavora di potervi prendere parte.
Chiunque fosse interessato si potrà iscrivere fino a venerdì, dalle 15 alle 18 presso: Centro Formazione Avo «Erminio Ermini» (Osp. Galliera, via Volta 8, Genova), tel. 010-5634980 / 5634981; Segreteria Avo, (Osp. S. Martino, Pad. 8, largo R. Benzi, Genova), tel. 010-5553686; Centro Civico Buranello, via N. Daste, 8, San Pier d'Arena, negli stessi giorni dalle ore 17 alle 19 e sabato 7 marzo dalle 9:30 alle 12:00; Centro Avo «Gaia», (Istituto G. Gaslini, largo G. Gaslini 5, Ge Quarto) tel. 010-5636233, oggi dalle ore 15 alle 18.