Samsung rinnova i telefonini «facili»

Con la serie Ultra Edition Samsung ha rinnovato il mercato dei telefoni cellulari. Non solo gli smartphone, ma anche i telefonini più semplici quelli da tenere in borsetta o nella tasca della giacca. Meglio però se si mettono in bella mostra come il recente modello U700. Il look rappresenta il piatto forte per chi non ha molte competenze tecnologiche.
In questo caso Samsung è riuscita a creare un cellulare in grado di soddisfare sia l’utenza femminile sia quella maschile. Design sottile, 12,1 millimetri di spessore, tastiera a scorrimento, cromatura a specchio. Più innovativo è invece il cuore hi-tech, specialmente la presenza della connettività ultraveloce Hsdpa e Umts. Tanta potenza, fino a 3,6 Mbps, è quasi sprecata se si utilizza il terminale per navigare tra le pagine wap e quelle web utilizzando il browser integrato, ma può diventare una risorsa importante se il cellulare viene usato come modem di supporto a un Pc. Tra le dotazioni di serie una fotocamera da 3,2 megapixel con autofocus digitale e di un lettore musicale sviluppato in collaborazione con Bang & Olufsen. Costa 299 euro.