Samuel Peron: dalle sale da ballo alle passerelle

Si chiama Brancus la collezione donna 2011/ 2012 firmata dal ballerino
Samuel Peron che in veste di stilista ha presentato ieri a Milano nel
corso dell’evento “Vogue Fashion’s Night Out

di Franca Iannici

Milano - Si chiama Brancus la collezione donna 2011/ 2012 firmata dal ballerino Samuel Peron che in veste di stilista ha presentato ieri a Milano nel corso dell’evento “Vogue Fashion’s Night Out. Attraverso un’esibizione di danza moderna ha proposto la “sua” linea di abbigliamento ideale, da adattare a diversi contesti e ad ogni momento della giornata. Capi morbidi, sensuali ma anche sportivi con materiali di alta qualità, made in Italy, passando dai prodotti in felpa, jersey ai capi a luccicanti paillettes. Samuel Peron, più noto al pubblico come ballerino nella trasmissione di Raiuno “Ballando con le stelle” è un ballerino professionista, designer e attualmente si sta laureando in scienze motorie presso l'Università di Padova.

Sulla pista dall'età di 4 anni ha sperimentato tutti i tipi di balli, dal liscio allo standard, dal latino americano al funky, dalla danza contemporanea alla danza moderna . Pur amando profondamente la danza Peron ha pensato di mettersi in gioco anche come designer nel campo della moda. In fondo si tratta di “arte in entrambi i casi , solo che in un caso disegno con la matita, e nell’altro disegno con il corpo” ha affermato il neo stilista. E’ stato proprio durante una lezione di hip-hop che l’ artista riflettendo sull’importanza del gruppo ha pensato ad uno stile breaking the rules, senza regole. Da qui è nato il marchio Brancus. con l’immagine del lupo, “ perché i lupi non girano mai da soli ma in branco”, afferma Peron che ha firmato anche una linea di gioielli realizzati in argento con inserti in rame, raso e pelle creando pezzi unic.