A San Benedetto 42 chilometri tutti sulla sabbia

È certamente una delle maratone più originali del panorama italiano perché correre sulla sabbia per 42 km richiede uno sforzo non indifferente, oltre che modificare in maniera sostanziale il proprio modo di correre.
Eppure, per molti podisti, la Maratona sulla sabbia, che si disputerà la prossima domenica a San Benedetto del Tronto, è diventata uno degli appuntamenti più ricercati della stagione invernale. Per questa quarta edizione, è stata cambiata la formula che prevede ora un circuito di 8.439 metri da ripetere per 5 volte: il che costringe l’organizzazione, necessariamente, a ridurre il numero massimo di atleti iscritti, stabilito, per il 2006, a 350. La quota è di 25 euro per gli uomini mentre le donne correranno gratis. Premi garantiti per le categorie mentre per le atlete è previsto un riconoscimento per le prime 15 classificate. Chi volesse partecipare (è meglio affrettarsi anche perché il termine ultimo è fissato per il giorno 9) può visitare il sito http://utenti.lycos.it/maratonasullasabbia.
Sempre in tema di maratone, febbraio è anche il mese nel quale, tradizionalmente, si disputa la Maratona delle Terre Verdiane, la competizione strutturata in quattro gare differenti che avranno come epicentro Salsomaggiore Terme. Da qui, infatti, il giorno 26, partiranno la Salso-Fidenza (10km), la 14 Miglia di Fontanellato (22,600 km), la Corsa del Principe (31 km con arrivo nella graziosa Soragna) e, appunto, la Maratona verdiana. Partenza unica, per tutte e quattro le manifestazioni, che sarà data, alle 9.30, da viale Romagnosi. Indispensabile avvertire per tempo gli organizzatori sulla preferenza data perché ogni gara avrà un pettorale diverso (come è giusto che sia). Chi si iscrive entro il 20 febbraio pagherà 25 euro, più 5 di cauzione per il chip. Oltre tale data si pagherà una maggiorazione di 10 euro. Per maggiori informazioni, consultare il sito internet www.verdimarathon.it. Tra le mezze l’attenzione è principalmente rivolta alla Corriferrara Hal Marathon in calendario il prossimo 19 febbraio. Uno stimolo in più sarà dato dalla scelta di premiare con una serie di bonus le prestazioni di chi correrà sotto i 61’. La domenica successiva, invece, si potrà optare tra la Maratonina di Fucecchio o quella della Città di Treviglio.