San Cesareo Romeno ubriaco alla guida provoca incidente e aggredisce carabiniere

Romeno ubriaco provoca tamponamento e poi aggredisce un carabiniere. L’uomo, 32 anni, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di San Cesareo per guida in stato di ebbrezza, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il romeno, alla guida della sua auto, l’altra sera intorno alle 23, sulla via Casilina, ha provocato un lieve incidente stradale andando a tamponare l’auto che lo precedeva. I militari si sono subito accorti che l’investitore si presentava in stato di alterazione psico-fisica legata all’assunzione di sostanze alcoliche. Lo straniero resosi conto che sarebbe stato sottoposto al controllo con l’etilometro ha dato in escandescenze ed ha aggredito i carabinieri facendone cadere uno a terra prima di venire immobilizzato. I successivi accertamenti hanno confermato lo stato di ebbrezza alcolica permettendo di appurare che aveva un tasso alcolemico 3/4 volte superiore il massimo (0,5 g/l) previsto dal codice della strada. Il veicolo è stato sequestrato e i documenti di guida ritirati. Il romeno si trova nel carcere di Roma Rebibbia, a disposizione della magistratura di Tivoli.