San Daniele, il prosciutto festeggia i 50 anni del Consorzio con un aumento delle vendite

Il Prosciutto di San Daniele festeggia i 50 anni del Consorzio con un incremento del 3,5% delle vendite rispetto i primi 10 mesi del 2010. Un exploit importante unito alla crescita del +10% sul mercato del pre-affettato in vaschetta. A due cifre anche le cifre dell'export: cresce del 12% la quota delle vendite in Europa e la stessa percentuale si registra negli Usa. Il Giappone fa segnare addirittura un +30% sul primo semestre 2010.
Dati significativi non solo perché conseguiti in un momento difficile per l'economia globale, ma anche perché la produzione è stata mantenuta costante ( -1%) per una sempre maggior selezione votata alla qualità. Il seme di questo successo è stato piantato il 30 giugno del 1961, con la firma dell'atto costitutivo del Consorzio, che può essere considerato a buon titolo uno tra i più vecchi tra le organizzazioni nazionali di questo tipo ed è senz'altro il più datato per costituzione tra quelli dei salumi.