San Fruttuoso, assalto alle Blu area

Se altri quartieri hanno accettato le Blu Area e in qualche zona ci sono stati addirittura Municipi che, parlando a nome dei residenti, hanno manifestato entusiasmo per i parcheggi a pagamento, San Fruttuoso e Marassi hanno invece reagito da sempre in maniera dura all’imposizione del Comune. E ora che le strisce blu sono state tracciate in vista dell’esordio della nuova gabella, il quartiere passa alle maniere forti per opporsi. Lo fa con atti che non vanno giustificati, ma che dimostrano come, per la prima volta in città, la contrarietà sia davvero forte.
Nella notte infatti, in via D’Albertis, proprio laddove Marassi diventa San Fruttuoso, ignoti hanno preso d’assalto i primi segnali che indicano l’attuazione della nuova regolamentazione della sosta. I pali con i cartelli sono stati piegati, divelti e abbandonati sul marciapiede. Le colonnine per il pagamento sono state rese inutilizzabili da chi ha spruzzato vernice bianca sulle gettoniere. Una serie di danneggiamenti mirati che suonano come l’ultimo, estremo gesto di ribellione all’imposizione del Comune. Che è già intervenuto per spostare i pali danneggiati e proteggerli con transenne per evitare almeno che qualche passante si potesse ferire.