«Il San Giorgio sostituirà l’euro»

Una nuova economia è possibile, ma solo se verrà messa in circolazione una moneta originale e di sentore antico - il «San Giorgio» - che affianchi l’euro nelle transazioni commerciali quotidiane, a Genova. Ne parla, con ricchezza di argomenti e di documentazione (quest’ultima desunta pari pari dalle teorie del professor Giacinto Auriti e adattata alla realtà locale), il candidato di Forza nuova alla carica di sindaco: «È la rivoluzione copernicana dell’economia, la riforma più importante da secoli a questa parte - dichiara Angelo Riccobaldi, misurando le parole - per restituire al cittadino il sacrosanto diritto (...)