«San Giovanni, da mesi radioterapia è in tilt»

«L’impianto di radioterapia dell’ospedale San Giovanni è fermo da mesi e per questo abbiamo presentato, ieri, all’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Augusto Battaglia, un’interrogazione urgente con risposta scritta per capire cosa intende fare. È completamente assurdo che un macchinario di questa rilevanza e che un intero reparto composto da primario, aiuti e paramedici sia di fatto inoperoso». Lo ha dichiarato Luigi Celori, consigliere regionale di An.