Al San Raffaele Caloriferi guasti, i bimbi ricoverati restano al gelo

In questi giorni si è abbattutto il gelo su Milano. Se ne sono accorti tutti e soprattutto i genitori dei bambini ricoverati nella divisione di pediatria del San Raffaele. Qui nel fine settimana la temperatura è scesa, tutta colpa di un guasto all’impianto di riscaldamento accaduto sfortunatamente nel momento meno opportuno. Facendo abbassare la temperatura delle camere di degenza situate al secondo piano del padiglione C proprio quando quella esterna precipitava sotto zero. Una situazione che però ha scaldato gli animi dei genitori che ieri mattina hanno indetto una raccolta firme per protestare contro il malfunzionamento dell’impianto di riscaldamento. Fortunatamente si è trattato di un fenomeno circoscritto alla divisione di pediatria. Negli altri reparti dell’ospedale di via Olgettina la temperatura non ha subito bruschi abbassamenti. Nel reparto pediatrico la temperatura sarebbe scesa almeno sino ai 19 gradi, tale è, infatti, quella riscontrata ieri dai tecnici che nel tardo pomeriggio sono riusciti a riparare il guasto. Ora finalmente tutto è ritornato nella norma. «Il problema tecnico che ha causato l'abbassamento progressivo della temperatura- hanno spiegato ieri sera in direzione sanitaria- è stato risolto nel pomeriggio e l'impianto ha ripreso il normale funzionamento».