San Raffaele L’ambulatorio salva-fertilità dopo il cancro

Fuori dal tunnel del cancro, il sogno di un figlio e non più la condanna all’infertilità. Anche le giovani donne malate di tumore potranno avere una chance di diventare mamme dopo la guarigione. La via la offrono le tecniche di procreazione assistita e di crioconservazione di ovociti e tessuto ovarico. Il San Raffaele apre un ambulatorio ad hoc proprio per le pazienti oncologiche e per le donne che devono sottoporsi a cure aggressive per malattie come l’endometriosi. Le pazienti troveranno un team di medici specializzati, compreso uno psicologo, che le seguirà con percorsi su misura. L’ambulatorio nasce all’interno del Dipartimento materno-infantile e sarà attivo ogni lunedì dalle 14.30 alle 16 (prenotazioni al numero 02.26432202).