Il San Raffaele a Rotelli per 405 milioni di euroLo Ior è uscito di scena

Il gruppo San Donato si aggiudica l'ospedale per 405 milioni di euro. La cordata Ior-Malcalza non ha rilanciato in tempo l'offerta

Giuseppe Rotelli si è aggiudicato il San Raffaele. L’imprenditore della sanità, con il gruppo San Donato, ha rilevato l'ospedale fondato da don Luigi Verzè per 405 milioni di euro, lasciando fuori dai giochi la cordata Ior-Malcalza, che aveva tempo fino a mezzogiorno di oggi per rilanciare l'offerta.

Ma il notaio Enrico Chiodi Daelli non ha ricevuto nuove offerte, dato che il gruppo, formato dall'imprenditore genovese e dalla banca vaticana, non ha esercitato il diritto di prelazione che gli avrebbe consentito di pareggiare la proposta di Rotelli, con 405 milioni di euro, somma a cui bisognava aggiungere 500 milioni di debito.

L’attuale consiglio d'amministrazione resterà in carica fino alla chiusura della procedura di concordato, che avverrà intorno a giugno, cioè quando il nuovo gruppo diventerà ufficialmente operativo.