San Siro è una festa Il Siena si inchina

Milano Inter e Siena si affrontano più per onore di firma che per un obiettivo preciso: i nerazzurri hanno ancora la testa alla notte di festeggiamenti per il quarto scudetto consecutivo, i senesi hanno ormai raggiunto la matematica salvezza già da un po’. Ci pensa Cambiasso al 44’ a regalare un urlo ad un San Siro tutto esaurito. Al 7’ della ripresa, Balotelli scappa sul filo del fuorigioco, salta il portiere Curci e fa il 2-0. Il Siena si scuote e colpisce due pali. Al 30’ il gol di Ibra vale solo per la classifica cannonieri.