La San Siro Funeral mai stata condannata

Doverosa precisazione in merito all’articolo pubblicato sulle pagine milanesi del Giornale il 20 settembre 2007 dal titolo: «Concorrenza sleale, condannata la San Siro Funeral». Contrariamente a quanto riportato, infatti, il tribunale di Monza non ha mai condannato con l’accusa di concorrenza sleale l’impresa di pompe funebri San Siro American Funeral srl, la «Lombardo e Foroni srl» e il «Centro Servizi» come invece comunicato in una conferenza stampa il 19 settembre dalla Federcofit (Federazione comparto funerario italiano). Le succitate società, infatti, sono state solo richiamate dal tribunale al rispetto della legge regionale del novembre 2004 che inibisce lo svolgimento di attività funebri negli obitori o all’interno di strutture sanitarie di ricovero e cura, di strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali.