San Siro Tifoso caduto ancora in coma farmacologico

È in condizioni stabili ma gravi il tifoso dell’Inter caduto domenica pomeriggio dal secondo anello dello stadio Meazza di Milano, durante il match con la Fiorentina. Il tifoso, di 36 anni, è attualmente in coma farmacologico per le conseguenze di un grave trauma cranico. L’uomo è ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Humanitas di Rozzano. Era arrivato in codice rosso, in coma profondo. Il tifoso, spiegano dall’ospedale, è stato operato a scopo diagnostico, in particolare per verificare eventuali lesioni e traumi. «La situazione è stabile - concludono i medici - ma le sue condizioni rimangono critiche».