San Teodoro teme la Zona Blu

Zone blu anche a San Teodoro? «No, grazie», dicono i residenti, tra i quali si è sparsa la notizia che il Comune potrebbe decidere di estendere anche a Sampierdarena la sosta riservata ai residenti (a 25 euro all’anno). «Lo prevede la sintesi dello schema preliminare del piano della mobilità genovese - spiega Stefano Tortello, consigliere della lista Biasotti nel Municipio II Centro-Ovest -, infatti si parla genericamente di “una estensione massima ipotizzata delle aree di controllo-tariffazione della sosta” anche con una maggiore pressione tariffaria per i residenti».
Tuttavia, precisa Tortello che ha presentanto un’interrogazione uregente al presidente del municipio Domenico Minniti, «la zona di San Teodoro, marginale alla metropolitana e alla nuova reta tranviaria, non dovrebbe rientrare nella zona blu, ma potrebbe essere comunque interessata a una regolamentazione della sosta notturna per ridurre quella su strada, fatto che comunque penalizzarebbe molto i residenti».
Secondo il consigliere, infatti, anche a fronte di un esborso da parte dei residenti, questi ultimi non avrebbero comunque la garanzia di poter trovare parcheggio.
Inoltre, prosegue Tortello, il «park pricing» dovrebbe servire per cofinanziare nuovi parcheggi in struttura, da realizzarsi in aree inutilizzate, «ma già adesso ci sarebbero imprenditori disposti a realizzare a proprie spese parcheggi compatibili con la tutela del verde e sotto il profilo dell’impatto ambientale».