A San Valentino, gratis in piazza Duomo il suono che fa innamorare

Si chiama “AmorBlue“. I creatori (un gruppo di innovativi imprenditori) assicurano che induce all'innamoramento. Il 14 febbraio “per un'ora d'amore“, dalle 15.30 alle 16.30, eleganti modelli inviteranno i passanti a ricevere sul proprio cellulare la melodia

«Per un'ora d'amore» basta presentarsi in piazza Duomo il 14 febbraio, giorno di San Valentino. L'ora x, scatta dalle 15.30 alle 16.30. Ma bisogna crederci. Perchè, se gli organizzatori dell'iniziativa assicurano che ci sono fior di fondamenti scientifici a supportarla, bisogna essere predisposti a farsi colpire dalla freccia di Cupido. Tant'è: il 14 febbraio dei “futuristici“ ed eleganti modelli faranno la loro apparizione in piazza indossando sulle proprie teste un monitor, che trasmetterà messaggi d'amore e un invito per i passanti ad attivare la funzione bluetooth del proprio cellulare per ricevere gratis l'innovativo “suono dell'amore“, la musica che fa innamorare. Ascoltando “AmoreBlue“, il suono che sfrutta il principio della risonanza cerebrale attraverso onde a bassa frequenza, “si è maggiormente predisposti nei confronti dell'amore“. Lo racconta il gruppo di imprenditori (www.innovationmarketing.it) che ha organizzato l'evento rivolgendosi soprattutto a coppie e single di qualsiasi età. “AmorBlue“, raccontano, è “assolutamente privo di qualsiasi controindicazione, induce all'innamoramento nello stesso modo in cui la stimolazione della risonanza cerebrale favorisce il rilassamento e la meditazione“. I creatori della “pozione d'amore“ del 2009 hanno aggiunto agli infrasuoni caratteristici dell'induzione cerebrale una serie di ritmi, che ricreano determinate situazioni non percepibili ma riconducibili ad una specifica attività sensoriale. Se non scatta la scintilla, ci si può accontentare di riprodurre “AmorBlue“ come suoneria per cellulari. E chissà che il colpo di fulmine non scocchi alla prima telefonata in arrivo.