Sanità Bimbo invalido Regione: «Lo assistiamo»

C’è un bimbo di 6 anni che ha bisogno. È la storia di Emanuele Lo Bue quella che impazza sulla rete in una catena di solidarietà. A chiedere un intervento del presidente della Regione Formigoni è il segretario nazionale de La Destra, Francesco Storace. Emanuele è in coma da 2 anni, dopo un ricovero al San Raffaele per una banale appendicite. Si ritrovò senza ossigeno e da quel 10 aprile, la sua vita è cambiata. Emanuele vive a Cologno Monzese, sua madre Eleonora lo cura con l’amore ma lui, invalido al 100%, necessita di assistenza 24 ore su 24. «Da quel che ho appreso dalla madre - spiega Storace - il sostegno che riceve dalla Asl concerne in tre sedute di fisioterapia a settimana per 45 minuti e in un’operatrice sociosanitaria tutti i giorni dalle 12 alle 13. Dal Comune riceve un’assistenza di un’ora al mattino e una al pomeriggio». Formigoni: «Verificherò la situazione di Emanuele». La Regione già da tempo lo sta assistendo e «continuerà ad assistere questo nostro piccolo concittadino».