Sanità, Marrazzo dà i numeri sul buco

Un turbinìo di numeri e previsioni negative che, alla prova dei fatti, serve a far digerire agli alleati più riottosi, come verdi e comunisti, l’accordo raggiunto con le associazioni delle strutture private. Il presidente della Regione Marrazzo e l’assessore alla Sanità Battaglia hanno cercato ieri di «interpretare» la portata del deficit di Asl e ospedali addossandone la colpa alla giunta Storace. Ma il vicepresidente del Consiglio regionale Augello, che ricopriva l’incarico di assessore al Bilancio, ha dimostrato, carte alla mano, che quelle cifre non corrispondono alla realtà.