La Sanità raccontata dal professor Cesana

Si è svolto ieri, presso la libreria Rizzoli in Galleria Vittorio Emanuele e sotto il coordinamento di Camillo Fornasieri, direttore del centro culturale di Milano, l’incontro per la presentazione del libro «Il Ministero della Salute» di Giancarlo Cesana, professore ordinario di Medicina del lavoro presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca. Ha preso parte al dibattito, oltre all’autore, anche l’ex ministro della Salute Girolamo Sirchia, che ne ha scritto la prefazione. Con questo testo, indirizzato prevalentemente ma non solo agli studenti di medicina, il professor Cesana, attraverso una trattazione critica dei problemi più importanti, da cui sono assillati tutti coloro che si occupano di sanità oggi, si è posto l’intento di far crollare alcuni miti, quali il diritto alla salute, da definirsi caso mai diritto all’assistenza, che fanno della medicina una sorta di panacea in grado di guarire tutto. Scopo di questo libro, inoltre, non è quello di umanizzare la medicina («i medici e i malati sono già uomini») né tentare di adeguarli a modelli culturali o a schemi ideologici, ma soltanto capirli, attraverso la condivisione di un comune destino.