SanPaolo, per la nuova sede sarà costruito un grattacielo

da Milano

Sanpaolo Imi ha firmato ieri il contratto preliminare per l'acquisto dal Comune di Torino dell'area dove costruirà un grattacielo di 150 metri per la sua sede centrale. «Per Sanpaolo Imi l'iniziativa costituirà un ulteriore forte segnale della sua radicata presenza sul territorio torinese e consentirà di dare soluzione alle esigenze di razionalizzazione sul piano immobiliare e logistico dell'attuale organizzazione della sede centrale». Nel palazzo, vicino alla nuova stazione di Porta Susa, troveranno sistemazione le strutture direzionali e il corporate center del gruppo, con uffici per circa 2mila addetti e spazi operativi per servizi alla clientela, dice una nota.
La banca ha invitato gli architetti Hiroshi Hara di Tokyo, Carlos Lamela di Madrid, Daniel Libeskind di New York, lo studio Mvrdv di Rotterdam, Dominique Perrault di Parigi e l'italiano Renzo Piano a partecipare a una consultazione internazionale di progettazione.
Le proposte saranno presentate entro la fine del prossimo mese di maggio, a cui seguiranno le fasi di attuazione.