A Sanremo e Santo Stefano i moli turistici attendono la patente ambientale del Rina

Porto Sole a Sanremo e Marina degli Aregai a Santo Stefano al Mare in provincia di Imperia sono alcuni dei porticcioli turistici italiani che hanno richiesto la certificazione Iso 14001 e la convalida Emas al Rina, Registro Italiano navale.
Una serie di certificazioni che seguono quella già rilasciata nel 2000 alla Marina del Porto Antico di Genova, pioniera in Italia. Il compito del Rina, fondato a Genova nel 1861, è oggi quello di stabilire le criticità ambientali tipiche di un porticciolo turistico e le contromisure più efficaci, per esempio il servizio di presidio tecnico, la messa in opera di piani d’emergenza e predisposizioni di contenitori per la raccolta degli olii lubrificanti e delle batterie. Tutto perché il porto possa corrispondere a criteri di eco-compatibilità, facendo in modo che i porticcioli rispettino l’ambiente.