Sant’Agostino fa il miracolo e sbanca l’Auditel

Del Noce: "La nostra fiction di qualità non sottovaluta l'intelligenza degli spettatori"

Sant’Agostino fa il miracolo e batte Maria. La prima puntata della fiction sul santo, trasmessa da Raiuno, ha infatti vinto la serata televisiva di domenica con 7 milioni 41mila spettatori (26,07%). Mentre, su Canale 5, il talent show della De Filippi, Amici, in crescita rispetto alla settimana precedente, ha avuto 4 milioni 676mila spettatori (21,99%). Il primo episodio del film per la tv interpretato da Alessandro Preziosi, Monica Guerritore, Franco Nero e Andrea Giordana ha quindi consegnato a Raiuno la prima serata.
Si trattava di un successo annunciato (le fiction sui santi ottengono sempre ottimi risultati d’ascolto), di una produzione importante sostenuta a colpi di spot.

Fabrizio Del Noce, direttore di Rai Fiction, ha commentato soddisfatto gli ascolti della prima parte della fiction (ieri sera è andata in onda la seconda ed ultima puntata). Ha spiegato Del Noce: «La fiction Rai non sottovaluta l’intelligenza dello spettatore. Dopo i successi dello Scandalo della Banca Romana, della fiction sui morti sul lavoro, su Anna Frank, e in attesa della miniserie su Franco Basaglia e la chiusura dei manicomi lager, il risultato di un’opera come Sant’Agostino testimonia come sia possibile proporre anche al grande pubblico della tv generalista programmi impegnativi, non facili, che richiedono un ascolto attento e non passivo».