Sant’Ambrogio, sci pronti per il primo ponte invernale

Il primo ponte invernale, quello classicissimo di Sant’Ambrogio, coincide con l'arrivo della neve sulle montagne di Lombardia e dintorni e assicura a tutti divertimento sulle piste imbiancate. Ecco un giro virtuale panoramico per raccontarvi impianti, offerte ed eventi e per darvi qualche idea su dove trascorrere questi giorni fino all'Immacolata.
La zona più facile da raggiungere per chi non vuole allontanarsi da Milano è quella delle Orobie Bergamasche, catena che vanta cime di tutto rispetto contornate da valli veraci dove la gastronomia e il calore locali riscaldano le sere. Impianti aperti a Foppolo, Carona, Piazza Torre in Val Brembana, così come a Colere, Schilpario, Valbondione o Castione della Presolana in Valle Seriana. Questo è il paradiso degli scialpinisti, che possono scegliere tra numerosi itinerari di diverse difficoltà. Molti gli eventi collaterali allo sport: mercatini già questo weekend al Borgo di Ornica (info 0345.82235) o a Cornalba, 392.2169939, la golosa rassegna gastronomica Sapori & Cultura: cibi e cultura del territorio, info 035.235873; turismo.provincia.bergamo.it.
Sconfinando un po' si arriva in Valle Camonica, in territorio bresciano, un lungo tratto di regione al cospetto dell'Adamello apprezzato anche dai turisti meno spericolati. Si dipana dal Lago d'Iseo, adatto a passeggiate tranquille, sale verso le Terme di Boario, per chi punta a una sosta benessere, poi attraversa il Parco delle Incisioni Rupestri aperto tutto l'anno (info 0364.42140) e arriva fino alla bellissima Ponte di Legno col suo laghetto ghiacciato dove praticare il pattinaggio, vedere in adamelloski.com. C'è poi lo spettacolo del Passo del Tonale, area di grande interesse ambientale, tra la Presanella e il Parco dello Stelvio, oltre il quale si giunge fino in Trentino, nel comprensorio di Madonna di Campiglio e del Parco Adamello-Brenta altrettanto ricco magia.
Ritorniamo sui nostri passi e ci spostiamo verso la Valtellina, dove la stagione dello sci è già avviata. A Livigno, Babbo Natale aspetta i bambini sulla slitta e a partire da oggi, presso la Latteria di Livigno, offrirà loro la merenda dell'Avvento. Il Piccolo Tibet, così è chiamato quest'angolo di Lombardia, offre skipass gratuito fino al giorno di Natale per chi prenota un soggiorno e accoglie i visitatori con la novità di Acqua Granda, immensa struttura pubblica con piscine, zona fitness, area benessere e beauty farm. Fino al 6 dicembre ospita inoltre la XIV edizione di Art in Ice, esposizione di sculture su neve allestita all'aperto, artinice.org. Indetto anche il concorso Welcome Chirstmas, vinci una casa a Livigno, con estrazione di dieci soggiorni per l'estate 2010, natale.livigno.eu. Anche l'offerta invernale di Bormio è a tutto campo. Dalle sue Terme aperte fino alle 21 (mercoledì e venerdì fino alle 22.30), termedibormio.it; alla scuola di sci Alta Valtellina con maestri specializzati anche nello snowboard, bormioskischool.com, fino alle lunghe piste di discesa, a quella da fondo e all'avveniristico palazzo del ghiaccio dove è possibile praticare l'hockey e il curling.
Con le sue quattro vette oltre i quattromila metri, Monte Rosa, Cervino, Gran Paradiso e Monte Bianco, non possiamo dimenticare di menzionare la vicina Valle d'Aosta: vanta 24 stazioni sciistiche servite da ben 170 impianti a fune per 900 chilometri di piste, skivallee.it, e gli amanti della natura che rifuggono la folla in coda allo skilift troveranno alcuni dei migliori itinerari di sci alpinismo e free ride da percorrere da soli o con una guida esperta. Sul sito lovevda.it è indicato anche l'elenco completo dei baby snow park, aree attrezzate dove i più piccoli possono divertirsi con slitte, gommoni, pupazzi o bici da neve. Quello di Pila dispone anche di un parco avventura aperto perfino nel periodo invernale, info pila.it.
Per chiudere in bellezza andate sul sito mongolfiere.it: dal 5 all'8 dicembre si possono fare suggestivi voli in pallone aerostatico partendo dal centro di Aosta per ammirare le creste immacolate dei monti. Ottima idea anche per un regalo emozionante e insolito a una persona cara.