Sant’Egidio difende il film sui graffitari

Scrivilo sui muri, che racconta l’universo dei graffitari, «può aprire la comunicazione con un mondo che rischia di essere chiuso». Lo afferma Don Matteo Zuppi membro della Comunità di Sant’Egidio. Il film di Giancarlo Scarchilli racconta l’incontro di Sole (Cristiana Capotondi) con due writer, Alex (Primo Reggiani) e Pierpaolo (Ludovico Fremont): oltre alla storia d’amore fra Sole e Alex, il film racconta gli scontri tra gruppi di graffitari.