Santa Cecilia Balatsch e il «Tobia» di Haydn

Quell’argomento biblico (Tobia, intento a catturare il pesce con l’aiuto dell’Arcangelo Raffaele) tratto dall’omonimo Libro del Vecchio Testamento, godeva all’epoca di un certo successo non solo fra letterati e artisti in genere, ma anche nella società civile, perché la celebrazione delle virtù e degli affetti familiari e matrimoniali, incarnati nelle due coppie Tobia/Anna, e Tobia jr. con la moglie Sara, poteva costituire un argine al libertinismo e relativismo serpeggianti. La direzione è affidata a Fabio Biondi, circondato da noti solisti (Valentina Farcas e Maria Grazia Schiavo,soprani; Ann Hallenberg mezzosoprano; Bernard Richter, tenore e Johannes Weisser, basso), sul podio dell’Orchestra e Coro ceciliani - Norbert Balatsch maestro del coro - nell'ambito della stagione sinfonica dell'Accademia.
Auditorium. Sala Santa Cecilia. Oggi alle 18, lunedì 18 (ore 21), martedì 19 (ore 19.30).
PAcq