Santa chiama il ministro

Un appello per salvaguardare Santa Margherita Ligure da quello che viene definito uno scempio ambientale legato al progetto di ampliamento del porto è stato lanciato al ministro dell'ambiente Alfonso Pecoraro Scanio dalla neonata associazione «Tuteliamo Santa». Una decina di soci fondatori dell'associazione, tra cui un magistrato, avvocati, manager della cittadina ligure situata ai confini del Parco di Portofino, hanno iniziato una raccolta di firme contro il progetto e chiedono al ministro di bloccare la Conferenza dei servizi convocata il prossimo 19 giugno a Santa Margherita. L'associazione ritiene giusto l'obiettivo di ampliare il porto ma ritiene che alcuni interventi, come un pennello frangiflutti in prossimità dello scalo dei traghetti, rappresentino un inutile scempio ambientale.