Il Santa Lucia Roma è campione d’Italia

La Cmb Santa Lucia Sport di Roma batte 62 a 52 l’Anmic Sassari e si guadagna il 15° titolo di campione d’Italia. La finale dei play off della serie A1 di basket in carrozzina, organizzato dal Comitato Italiano Paralimpico, si è disputata al campo dell’Irccs Fondazione Santa Lucia di via Ardeatina. Ad assistere allo spettacolo il presidente del Comitato Italiano Paralimpico (Cip) Luca Pancalli, il presidente del Dipartimento Basket del Cip Remo Breda, il sottosegretario nazionale all’Interno Marcella Lucidi, l’assessore regionale alle politiche sociali Giulia Rodano e la delegata del sindaco di Roma alle politiche dell’handicap Ileana Argentin. «Per l’ennesima volta - afferma Pancalli - si confrontano due delle migliori squadre del campionato di basket in carrozzina che rimane uno degli sport più belli e appassionanti del mondo». Secondo Argentin, che confessa il suo tifo per la squadra romana: «È una partita straordinaria, questo è in assoluto lo sport più bello che esiste». A conclusione della partita, durata oltre un’ora e mezza, il capitano della squadra Santa Lucia si è arrampicato in cima al canestro e ha tagliato la rete. È seguita la consegna delle medaglie e quella della coppa consegnata da Pancalli alla squadra vincitrice. «Questo è il vero sport - ha detto Rodano - un elemento di crescita e una grande occasione sociale e culturale». Commenta soddisfatto anche il presidente della Santa Lucia Sport Luigi Amadio: «Ci lavoravamo da tempo, erano sei anni che arrivavamo secondi».