Santa Margherita si rimette a nuovo

Quattro importanti opere pubbliche attese da tempo a Santa Margherita sono state finalmente appaltate e cantierabili. Ne dà notizia lo stesso Comune rivierasco specificando che si tratta rispettivamente dell’ampliamento della storica e centralissima spiaggia di Ghiaia (315mila euro), il primo lotto dei lavori per il proseguimento della passerella pedonale a mare che una volta ultimata collegherà Santa Margfherita a Paraggi (108mila euro), l’ampliamento del cimitero urbano (200mila euro) e la manutenzione e il riordino delle gallerie a volta dello stesso cimitero (200mila euro). In tutto, dunque, il Comune ha stanziato 900mila euro per opere che venivano considerate come inderogabili.
In particolare, la spiaggia di Ghiaia verrà ampliata di circa 1500 metri quadrati grazie ad un’opera di ripascimento del litorale che assicurerà all’arenile una maggiore profondita di circa dieci metri.
La passerella panoramica a sbalzo sul mare, attualmente attiva sino all’altezza dell’Abbazia della Cervara per consentire ai pedoni di percorrere in sicurezza la strada provinciale 227 che congiunge Santa Margherita a Portofino, verrà allungata con un nuovo tratto a sbalzo che alla fine collegherà Santa Margherita con Paraggi.
Per quanto riguarda invece l’ampliamento del cimitero urbano, è prevista la creazione di 150 nuovi loculi quale primo lotto di un più ampio progetto, nonchÉ interventi relativi alla copertura e al ripristino del colonnato.