Santa, sportello per informare turisti e cittadini

Un front office turistico di sessanta metri quadrati sul lungomare di Santa Margherita con schermi luminosi che proiettano immagini della bellissima cittadina della riviera, ma anche informazioni, orari di eventi, hotel. È il nuovo punto di informazione, accoglienza turistica, biglietteria e sala d'attesa per il trasporto pubblico locale, che sarà realizzato a ridosso della spiaggia sammargheritese e che finalmente accorperà i tre piccoli uffici esistenti di Comune, Atp e Provincia. Un'unica struttura, in sostanza, con tre postazioni di lavoro, che offrirà un servizio a livello europeo per i turisti e per i cittadini della riviera. Il progetto è stato approvato ieri pomeriggio in consiglio provinciale all'unanimità. La convenzione che dà il via al progetto, presentata dall'assessore Anna Dagnino, prevede l'installazione e la gestione di una nuova struttura unificata per i servizi turistici e del trasporto pubblico sul lungomare di Santa. «Garantirà un servizio più completo ed efficiente - spiega Dagnino - con fasce di apertura al pubblico più ampie rispetto ai servizi esistenti, che vengono razionalizzati e integrati e ottimizzerà le risorse economiche e di personale, evitando duplicazioni di funzioni e fornendo in un'unica sede tutti i servizi turistici e del trasporto pubblico locale».
La scelta del nuovo sportello unificato, supera la situazione in cui coesistevano uno Iat, ufficio d'informazione e accoglienza turistica, dal 2007 gestito dalla Provincia nelle nuove competenze turistiche attribuite dalla legge regionale, un gazebo informativo del Comune e un ufficio biglietteria di Atp con sala d'attesa. La Provincia acquisterà il nuovo manufatto, una struttura prefabbricata di pregio, per materiali e arredi, per una spesa complessiva di circa centomila euro e provvederà alla sua installazione, tranne le basi in muratura e la preparazione dell'area, affidate al Comune, e all'attivazione degli impianti tecnologici e delle reti informatiche per i servizi di accoglienza e informazione turistica. «Sono molto felice di una sinergia che punta alla più alta qualità dei servizi e a una loro più ampia apertura a Santa Margherita - ha detto Giovanni Costa, consigliere provinciale e vicesindaco di Santa Margherita - che ha una tradizione e un'offerta turistica di grande importanza e valore e ringrazio il presidente Repetto e la giunta dell'impegno per questo bellissimo risultato».