Un Santo Stefano tra Ferrari e gladiatori per i piccoli pazienti dell'Umberto I

Una giornata particolare per i bambini del reparto di pediatria del Policlinico organizzata dal Club Ferrari Autocolosseo Roma e dal Gruppo storico romano. Sfilate in costume, quiz a tema e giri sui bolidi di Maranello

Dopo aver ricevuto il 24 dicembre i regali di Natale dalle mani di tanti Babbo Natale-centauri in sella a Harley Davidson e sidecar, i piccoli pazienti del Policlino Umberto I hanno potuto trascorrere uno spensierato giorno di Santo Stefano assistendo tra i viali dell'ospedale a sfilate di senatori romani e gladiatori, salendo su bolidi a quattro ruote, non solo di Maranello, e rispondendo a quiz a premi con domande sulle auto e sull'antica Roma. Una giornata davvero particolare quella trascorsa dai bambini del reparto di pediatria grazie al Club Ferrari Autocolosseo Roma e al Gruppo storico romano.
I soci del club delle rosse hanno portato le loro pregiatissime auto sulle quale i bimbi hanno potuto fare un giro. C'erano, tra le altre, due Testarossa, due 208 Turbo, un 430 Scuderia ma anche una rarissima Fiat Abarth 500 Tributo Ferrari. Sono arrivate anche quattro auto storiche della polizia e dei carabinieri. Il Gruppo storico romano, invece, ha dato vita ad una suggestiva rievocazione storica con senatori, matrone e popolane. I gladiatori hanno anche messo in scena un combattimento per i piccoli pazienti. Nel reparto, inoltre, l'associazione Passion Cult ha organizzato un piccola mostra d'arte: il ricavato della vendita delle opere sarà devoluto alla cura dei bambini.