Il «santone» resta in carcere

Il «santone» Marco Buscetti rimarrà in carcere. Lo ha deciso il Tribunale del riesame che ha respinto la richiesta di scarcerazione presentata dai suoi legali. Mesi fa, l’uomo, aveva fondato la libera facoltà di Scienze antiche e approfittando della buona fede dei suoi frequentatori aveva estorto loro ingenti somme di denaro. A questo proposito l’avvocato Doriana Martini starebbe per presentare la denuncia di una donna che sostiene di essere stata truffata da Buscetti. Nonostante ciò, due «adepti» dell’associazione, ieri mattina, hanno cercato di ottenere un permesso per fargli visita in carcere.