Sanzioni ai disoccupati che rifiutano il posto

«Emanerò a breve una circolare per fissare sanzioni per i lavoratori in mobilità che rifiutano offerte di lavoro. Potranno decidere di rifiutarle, ma perderanno il sussidio di disoccupazione». Ad annunciare l'arrivo del provvedimento è lo stesso ministro del Welfare, Roberto Maroni, nel corso della tradizionale conferenza stampa di fine anno del ministero del Welfare. Maroni sottolinea che si tratta di uno strumento diffuso in Europa per diminuire l’intervento pubblico dove non serve.