Sap e Bayer aiutano Francoforte

New York non è riuscita anche ieri a definire una linea di tendenza, e il risultato è stato quello di confermare i livelli raggiunti la scorsa settimana. Le notizie aziendali hanno influito sulla linea dei prezzi, come è il caso del settore elettronico, dove Microchip perde il 7,2%, mentre Best Buy ha ceduto fino al 4,6% e Circuit City il 2,1%. Il via libera a un nuovo farmaco ha premiato Bristol-Myers (più 4,8%), mentre Expedia balza del 15%, dopo il lancio di un piano di buyback. Le Borse europee hanno chiuso in calo, con un risultato di quasi parità per Francoforte, grazie ai rialzi di Sap (più 1,7%), Bayer (più 1,5%) e Munich Re (più 1,1%). Sotto pressione le azioni delle compagnie aeree, con British Airways in calo del 2,6%, Iberia del 2,5% ed Air France del 2,2 per cento.