Sapessi com'è strano un B&B a Milano...

Sei camere e un giardino di lusso contemporaneo

Gabriella Di Bernardo

Un'ospitalità elegante e dallo stile urban chic per sentirsi come a casa. Conti Guest House, nuovo punto di riferimento milanese per una clientela cosmopolita, accoglie come un vero e proprio mondo ricco di servizi, un luogo vivo ricco di dettagli preziosi e armoniosi da abitare in relax. Situato a ridosso del centro città, in un tranquillo quartiere residenziale costruito nei primi del 900 seguendo la concezione degli English Villages, la Guest House è stata realizzata all'interno di una palazzina sviluppata su tre piani (in Via Tiepolo 38). Il concetto di lusso contemporaneo delle proprietarie Marta Conti e Laura Ratti si esprime attraverso modernità, funzionalità, buon gusto, cui ha contribuito in maniera decisiva il progetto di restauro, progettazione ed interior designer dell'Architetto Nicola Gisonda. L'intervento architettonico si è sviluppato infatti attraverso una radicale ristrutturazione, trasformando una struttura residenziale in una guest house composta da sei camere, un'area living comune attrezzata con cucina ed un giardino con dehor.

L'intero progetto, attraverso il linguaggio architettonico e l'interior design vuole esprimere un'idea di struttura ricettiva di lusso ma più vicina al concetto di «residenza» dove gli spazi incontrano le esigenze degli ospiti. Le camere, tutte dotate di bagno privato interno, si suddividono in quattro matrimoniali e due singole, per un totale di dieci ospiti. Originale la scelta del nome che, pur riprendendo una nomenclatura numerica si affida al numero campionario colore, assegnando ad ogni camera una tonalità: viola (camera 42), rubino (camera 10), rosa (camera 4), cipria (camera 58), ruggine (camera 45) e azzurro (camera 25). Filo conduttore cromatico è costituito dal nero e dal grigio declinati costantemente su materiali diversi. A caratterizzare le camere internamente ecco un design contemporaneo che punta allo studio dei volumi e alla conformazione degli ambienti valorizzando comfort e funzionalità. Nulla è lasciato al caso e anche i complementi di arredo sono pezzi unici disegnati su misura per la struttura e valorizzano l'artigianalità dell'autentico made in Italy curando nel dettaglio materiali e finiture. Inoltre, la presenza di materiali naturali come legno e marmo accanto ad un attento studio dei colori rende gli ambienti caldi ed accoglienti, dalle atmosfere rilassanti e ideali dopo una giornata nella dinamica Milano.

Quanto ai servizi, Conti Guest House offre una totale copertura wifi delle camere e di tutte le zone comuni ed un accesso alla struttura con codice privato. Su richiesta è possibile richiedere transfer da e per aeroporto/stazione, noleggio auto, prenotazione biglietti per musei/teatri, ecc. La colazione, disponibile tutte le mattine dalle 7.30 alle 9.30 presso l'area living, è stata pensata anche per coloro che dovranno lasciare la struttura di primissima mattina. A loro è dedicato l'Early breakfast box, un vassoio completo per non rinunciare al primo pasto della giornata. A disposizione anche alcune biciclette per chi ama visitare la città spostandosi velocemente su due ruote.