Sarà Steinmeier il rivale della Merkel Polemica nell’Spd

Berlino. I vertici del partito socialdemocratico tedesco, la Spd, hanno indicato nell’attuale ministro degli Esteri, Frank-Walter Steinmeier, lo sfidante della cancelliere Angela Merkel alle prossime elezioni del settembre 2009. La scelta ha però provocato un terremoto ai vertici del partito: il presidente della Spd Kurt Beck ha infatti polemicamente dato le dimissioni. A succedergli sarà Franz Muentefering, 68 anni, ex presidente del partito. Sotto la presidenza di Beck, i socialdemocratici hanno raggiunto il punto più basso nei sondaggi da quando, nell’aprile 2006, formarono un governo di coalizione con i cristiano-democratici della Merkel. La candidatura di Steinmeier è considerata un tentativo di ritrovare l’unità in un partito diviso.