Sarah Ferguson: mi merito l'esclusione dal matrimonio di Will e Kate

La Duchessa di York confessa a Oprah Winfrey di essere rimasta delusa dal mancato invito alle nozze ma ammette di aver capito la scelta dei Windsor

Delusa per l'esclusione, ma consapevole di essersela meritata. L'ex moglie del principe Andrea, Sarah Ferguson, ha raccontato a Oprah Winfrey l'amarezza per non essere stata invitata alle nozze reali di William e Kate. Il royal wedding dello scorso 29 aprile, ha detto Fergie nell'intervista che andrà in onda oggi sull'emittente americana, le ha ricordato il suo matrimonio con Andrea nel 1986. «È stato difficile -ha detto- perché l'ultima sposa a percorrere quella navata verso l'altare ero stata io». «Mi sarebbe piaciuto essere lì con le mie figlie, aiutarle a vestirsi e partecipare come una famiglia», ha proseguito la duchessa di York con riferimento a Eugenia e Beatrice, le due figlie che hanno attirato l'attenzione per i loro cappelli stravaganti ma anche per il cattivo gusto nelle scelte degli abiti. Poi però l'ammissione degli errori: «Mi sono autoesclusa col mio cattivo comportamento, e capisco la scelta dei Windsor», ha detto Sarah, riferendosi al fatto che lo scorso era stata sorpresa a vendere il contatto dell'ex marito ad un giornalista per 550.000 sterline.