«Sarko» cresce ancora nei sondaggi

Il barometro settimanale dell’istituto Tns-Sofres per le presidenziali francesi su Le Figaro conferma la crescita di Nicolas Sarkozy e di Jean-Marie Le Pen dopo gli incidenti tra giovani immigrati e polizia alla stazione Gare du Nord, ma dà in aumento anche Ségolène Royal, mentre scende François Bayrou. Al primo turno il candidato gollista arriva al 30% (+2%), l’esponente socialista al 27% (+0,5%), il leader centrista al 18% (-3,5%) e quello del Front National al 12% (+1%). Al secondo turno Sarkozy vincerebbe con il 52% dei voti. Il sondaggio fa emergere che il 57% degli interpellati ritiene i giovani responsabili degli incidenti alla Gare du Nord e che al vertice delle preoccupazioni ci sono la disoccupazione (45%) e il potere d’acquisto delle famiglie (36%).