Sarkozy si candida: «Turchia fuori dalla Ue»

Più che un'investitura, è stata un'incoronazione: Nicolas Sarkozy ha ottenuto oltre il 98% dei voti nelle primarie interne dell'Union pour un mouvement populaire per scegliere il candidato del centrodestra per le presidenziali del 22 aprile. Il ministro dell'Interno, 51 anni, è stato scelto con un voto online dai 338.520 tesserati del partito e la proclamazione del risultato è avvenuta ieri pomeriggio davanti a 80.000 persone. E Sarkozy, dopo aver annunciato che sarà «il presidente del popolo» ha subito esordito con un altolà: «In Europa non può esserci spazio per la Turchia».