A Sarzano scattano le multe

Ami si prepara a usare il pugno di ferro. Da mercoledì prossimo, 6 dicembre, scattano le multe per quanti entreranno nella Zona a Traffico Limitato di Sarzano. Le telecamere recentemente installate ai varchi della Ztl, in via Ravasco e in via San Giorgio, sono in grado di leggere le targhe delle auto in transito e di trasmettere alla polizia municipale la lista di quelle non autorizzate e quindi da multare. La società Ami rassicura intanto anche i genovesi che hanno appena ottenuto il contrassegno: non ci potranno essere rischi di aggiornamento della lista degli autorizzati, in quanto il sistema computerizzato manda ogni nuovo permesso alla banca dati in tempo reale. Il contrassegno per i residenti costa 25 euro l’anno, mentre anche i commercianti e artigiani che trasportano materiale pesante o voluminoso possono ottenere il tagliando al costo di 50 euro.
A rilasciare le autorizzazioni sono tutti gli sportelli Blu Area, che già gestiscono per conto di Ami la distribuzione dei contrassegni appunto per le Blu Area. Proprio in questo senso, l’azienda avverte tutti i residenti delle zone di Carignano e della Foce che sono in scadenza i primi permessi rilasciati all’inizio della sperimentazione e attuazione di Blu Area. In particolare nel novembre 2005 erano stati rilasciati quelli per Carignano e nel febbraio 2006 quelli per la Foce. La validità dei tagliandi è di un anno, ma Ami rassicura i genovesi che, fino alla consegna dei nuovi contrassegni, saranno considerati validi quelli oggi in circolazione. Non è quindi necessario correre agli sportelli per il rinnovo ma è opportuno attendere comunicazioni scritte da Ami.